Acquisto prima casa da costruttore: cosa comporta

Acquisto prima casa da costruttore: cosa comporta

A disposizione dell’acquirente vi è la possibilità di interagire direttamente con l’impresa costruttrice non solo durante la fase finale che si conclude con acquisto prima casa da costruttore, ma preliminarmente il compratore può aver voce in capitolo durante la stessa conclusione dei lavori di edilizia per cui può personalmente scegliere i materiali ed apportare delle specifiche modifiche sul bene immobiliare soggetto del passaggio. Per quanto riguarda l’applicazione dell’Iva sugli acquisti nel corso del 2015 in base a quanto stabilito dalla commissione bilancio è stata respinta la normativa che prevedeva l’aumento dell’Iva, per cui anche nel 2015 per l’acquisto di un immobile da destinare a prima casa si deve pagare l’aliquota al 4%, rispettando però i requisiti soggettivi ed oggetto come specificato dall’Agenzia delle Entrate. Per cui l’aliquota Iva al 4% relativa all’acquisto di immobili è valido per tutti i beni di tipo residenziale che non rientrano nelle categorie catastali  A1, A8, A9, A10, per cui è valida per le seguenti categorie catastali: A2 (abitazioni di tipo civile); A3 (beni immobiliari di tipo economico); A4 (abitazioni di tipo popolare); A5 (abitazioni di tipo ultra popolare);  A6 (immobili di tipo rurale); A7 (abitazioni in villini); A11 (abitazioni ed alloggi tipici dei luoghi). Maggiori informazioni su Acquisto prima casa da costruttore: i possibili vantaggi.

Affitto immobile a canone concordato

acquisto prima casa da costruttore

acquisto prima casa da costruttore

Il Governo ha inserito nel decreto Sblocca Italia delle misure ad hoc con lo scopo di sostenere ed incentivare l’edilizia attraverso l’applicazione della specifica agevolazione fiscale da poter ottenere per l’acquisto do un immobile dal costruttore di immobili a destinazione abitativa da concedere a sua volta in affitto mediante regolare contratto di locazione a canone concordato, in tal caso è possibile ottenere uno sconto d’imposta del 20% se si sostiene questa spesa, se l’acquisto si effettuata direttamente presso l’impresa costruttrice a più di 5 anni dalla realizzazione del bene immobiliare. Altre notizie utili si trovano su Acquisto prima casa da costruttore: l’atto di compravendita.

Pubblicità