Agevolazioni prima casa acquisto: chi può beneficiarne

Agevolazioni prima casa acquisto

Chi decide di comprare un immobile può beneficiare di una serie di agevolazioni a livello economico che prevedono un’aliquota ridotta per l’IVA o per l’imposta di registro. Le agevolazioni sulla prima casa acquisto vengono disciplinate dal decreto legge 256/10 in base al quale si regolamenta la concreta possibilità di comprare la prima casa da parte delle giovani coppie con meno di 35 anni di età che non sono proprietari di altre abitazioni e con reddito Isee inferiore a 35000 euro; in particolare l’immobile da acquistare non deve avere una superficie superiore ai 90 m2. Le agevolazione fiscali permettono dunque di si pagare un’aliquota ridotta per quanto riguarda l’IVA oppure l’imposta di registro mentre le imposte ipotecarie e catastali risultano essere fisse. I benefici fiscali non sono destinati solo a chi decide di comprare un immobile per sé in quanto l’immobile da acquistare come prima casa può essere destinato anche ad un familiare, inoltre l’immobile può essere in seguito messo in affitto se non si è già proprietari di una prima casa. Le agevolazioni fiscali possono anche interessare l’acquisto di garage, tettoie, cantine da poter acquistare però distintamente dalla prima casa. Altre notizie su Agevolazioni mutui prima casa e limiti di detraibilità.

Le condizioni che fanno decadere le agevolazioni

agevolazioni prima casa acquisto

agevolazioni prima casa acquisto

Per poter usufruire di questi benefici economici bisogna però rispettare delle condizioni, primi tra tutte la residenza del proprietario nel comune in cui l’abitazione da acquistare come prima casa è sita, ma l’acquirente ha la possibilità di poter richiedere la residenza nel comune in cui si vuole acquistare l’immobile entro 18 mesi. Subentrano poi delle situazioni che possono far decadere l’accesso alle agevolazioni a livello economico quali: il non avere la residenza nel comune della prima casa; l’aver fatto dichiarazioni mendaci; la vendita dell’immobile prima dei 5 anni dall’acquisto, a meno che entro un anno non intende entrare in possesso di un altro immobile come prima casa. Per approfondimenti si rimanda all’articolo Guida introduttiva al compromesso acquisto prima casa.

Pubblicità