Casi di ristrutturazione bagno costo su edifici esistenti

ristrutturazione bagno costo
ristrutturazione bagno costo
Pubblicità

Casi di ristrutturazione bagno costo

Fino al 31 dicembre 2015 è stata prolungata la detrazione Irpef da poter ottenere nel caso in cui si effettua l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici ed in questa serie di agevolazioni fiscali è inoltre inclusa la ristrutturazione bagno costo, per cui ancora per un anno il tema della ristrutturazione edilizia relativa alla prima casa non subirà alcuna modifica della disciplina. I cittadini interessati da questo genere di lavori potranno ottenere una detrazione  pari al 50%, diviso in 10 rate annuali e calcolato su una spesa massima di 10mila euro. Rientrano nella voce delle detrazione i lavori di ristrutturazione con cui si indica una tipologia precisa di interventi edilizi, per cui è possibile poter ottenere il bonus 50% se sii eseguono le seguenti categorie di lavori: manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo, ristrutturazione edilizia, mentre per gli edifici condominiali è possibile detrarre le spese per i lavori di manutenzione ordinaria eseguiti sulle parti comuni. Si rinvia per maggiori informazioni alla lettura dell’articolo Ristrutturazione bagno costo e presentazione CILA.

Agevolazione sugli interventi diretti sul patrimonio edilizio esistente

ristrutturazione bagno costo
ristrutturazione bagno costo

I lavori di ristrutturazione devono essere eseguiti su edifici esistenti, solo in questo modo è possibile ottenere le detrazioni fiscali valide in ambito edilizio, invece risultano esclusi dal bonus immobili le nuove costruzioni ma anche i lavori finalizzati ad ottenere un ampliamento della superficie dell’immobile, in particolare facendo riferimento a tale circostanza va detto che è possibile detrarre solo la parte di spesa relativa alla ristrutturazione della parte di edificio già esistente. Per cui le agevolazioni fiscali in campo edilizio possono essere applicate se si eseguono degli interventi diretti sul patrimonio edilizio già disponibile sul territorio italiano, e nello specifico i lavori devono interessare le unità immobiliari a destinazione residenziale. Ulteriori notizie si trovano su Ristrutturazione bagno costo: spese detraibili.

Pubblicità

Be the first to comment

Leave a Reply