Credito d’imposta valido anche nel corso del 2017

Pubblicità

Credito d’imposta valido anche nel corso del 2017

Tra le agevolazioni fiscali che riguardano l’acquisto della prima casa 2017 bisogna segnalare il bonus utilizzabile dai soggetti che vendono e riacquistano casa entro 12 mesi usufruendo dei relativi sgravi fiscali e che consiste nella possibilità di sottrarre l’imposta da pagare con quella già pagata per l’acquisto della precedente abitazione adoperando così il credito d’imposta valido anche nel corso del 2017. Le agevolazioni relative alla prima casa possono essere ottenute non solo nel caso di acquisto o di ristrutturazione ma anche se si intraprendono lavori che decretano la riqualificazione elettrica e la messa in sicurezza della propria abitazione domestica. Per poter usufruire delle agevolazioni previste dal bonus prima casa bisogna rispettare i vari requisiti previsti dalla normativa ed è inoltre necessario stipulare l’atto d’acquisto presso un notaio per dare validità al trasferimento. È possibile utilizzare quindi il credito d’imposta nel caso in cui si vende una casa e si acquista una nuova, e questo beneficio economico permette di sottrarre dall’imposta da pagare quella già pagata con il precedente acquisto, ma questa agevolazione fiscale sul credito d’imposta può essere usufruita da chi vende e riacquista casa entro un arco di tempo di 12 mesi.

Decadenza dell’agevolazione

credito d’imposta
credito d’imposta

Le agevolazioni fiscali che permettono di acquistare casa usufruendo di sconti su Iva, imposta di registro, Irpef e credito d’imposta continuano a rappresentare un importante incentivo per i cittadini e per le imprese costruttrici, ma è necessario rispettare la normativa per non incorrere in eventuali perdite dei benefici. In particolare, il bonus prima casa decade se l’acquirente vende l’immobile agevolato entro 5 anni, se però dopo la vendita segue l’acquisto di una nuova prima casa da destinare ad abitazione principale, anche se l’immobile appartiene a delle categorie catastali di lusso, non decade il bonus nel senso che per legge non è richiesto il pagamento delle imposte detratte in precedenza in fase di trasferimento del primo bene immobiliare.

Pubblicità

Be the first to comment

Leave a Reply