Detrazione 50: la questione fotovoltaico

Agevolazioni costruz:ione prima casa: info
Agevolazioni costruzione prima casa: requisiti
Pubblicità

Detrazione 50 e fotovoltaico

L’Agenzia delle Entrate era stata interrogata su una questione abbastanza stringente: le ristrutturazioni edilizie che prevedono l’installazione di impianti fotovoltaici possono usufruire della detrazione 50? Essa, per chi non lo sapesse, è l’agevolazione fiscale che lo Stato concede a chi ristruttura un immobile di sua proprietà. La richiesta di informazioni a riguardo era stringente perché la detrazione 50 rimarrà in vigore solo fino al giugno 2013. Poi, infatti, tornerà al consueto 36% (per saperne di più consultate Detrazione 50: ammissioni e procedure).

Il tira e molla

Detrazione 50: il problema fotovoltaico
Detrazione 50 e fotovoltaico

Anie-Gifi è stata la prima associazione di categoria a chiedere numi sull’eventuale possibilità di usufruire della detrazione 50 per chiunque ristrutturasse un suo immobile e vi impiantasse pannelli fotovoltaici. Tale possibilità era stata confermata “quasi a parole” dall’Agenzia delle Entrata già a inizio anno, comunque quattro mesi dopo la richiesta formale di Anie-Gifi. Solo di recente, per la precisione il 14 marzo, è arrivato il via libera ufficiale dell’Agenzia delle Entrate. Sono state regolate anche i modi, i tempi e le procedure tramite cui è possibile accedere alla detrazione.

Il prezzo da pagare

L’ottica sembra essere quella della “botte piena e moglie ubriaca”. L’agevolazione scaturita dalla detrazione al 50%, infatti, non è cumulabile alle agevolazioni derivanti dal Quinto Conto Energia. Dunque, chi ristruttura è chiamato a scegliere o uno o l’altro. La detrazione 50 è abbinabile, invece, al Ritiro dedicato o allo Scambio sul posto.

Le spese detraibili devono essere eseguite tramite bonifico su conto corrente, a patto che risulti la causale del versamente, partita Iva e codice fiscale. Per chi ha già effettuato le spese ma non ha pagato tramite bonifico non c’è nulla da fare. A loro è preclusa la possibilità di accedere alla detrazione 50.

Insomma, finalmente una buona notizia dall’Agenzia delle Entrate. (per conoscere le cattive notizie invece consultate Agenzia delle entrate: novità su notifica e interessi di mora).

 

Pubblicità

Be the first to comment

Leave a Reply