Ici prima casa e la IUC

Ici prima casa: le variazioni apportate dalla Legge di Stabilità

Se in passato il contribuente era tenuto a pagare l’Ici prima casa fino al 2013 invece si doveva pagare l’Imu sulle abitazioni principali ora una nuova imposta si deve versare sulla prima casa si tratta della IUC, ossia l’Imposta Unica Comunale nella cui dizione rientrano la TASI, la tassa sui servizi indivisibili del comune, che comprende anche l’Imu sulla prima casa. All’interno dell’Imposta Unica Comunale è compresa anche la TARI, la cosiddetta tariffa sui rifiuti, e l’Imu che si attesta come l’imposta sulle case diverse dalla prima. Questi cambiamenti relativi alle imposte sui beni immobiliari sono stati introdotti dalla Legge di Stabilità 2013, nello specifico le novità sono relative alla legge 147/2013, commi 639 e seguenti. Per quanto riguarda l’Imu le modalità di pagamento avvengono in due rate, il 16 giugno ed il 16 dicembre, anche se i Comuni possono decidere delle specifiche variazioni; per quanto concerne invece la TARI e la TASI per entrambe si devono versare dei pagamenti rateali che prevedono una cadenza semestrale, anche in questo caso a discrezione del singolo Comune possono essere seguite delle modulazioni differenti per le due imposte in alternativa si può sempre optare per il pagamento in un’unica soluzione. Maggiori notizie su Iva sulla prima casa: agevolazioni sulla prima casa 2014.

Le variazioni comunali

Ici prima casa

Ici prima casa

Per l’Imu e la TASI sono state stabilite come tetto massimo un’aliquota non superiore al 1,06% per le abitazioni che non rientrano nella dicitura prima casa; invece per quanto riguarda la casa principale il tetto massimo previsto dalla Legge di Stabilità ammonta allo 0,25%, con un’aliquota base 0,1%, spetta poi ai Comuni la libertà di alzare eventualmente le aliquote TASI di un’ulteriore percentuale tra 0,1% e 0,8%. In base alle detrazioni applicabili a livello comunale la TASI, potrà subire delle variazioni da 0 a 0,33% . Per altre notizie si rimanda alla lettura di ICI prima casa sostituita dalla TASI 2014.

Pubblicità