Mutui prima casa: tutte le novità sul fondo di solidarietà

Mutui prima casa fondo solidarietà
Mutui prima casa fondo solidarietà
Pubblicità

Mutui prima casa e Fondo di Solidarietà

Il Fondo di Solidarietà per i mutui è uno strumento molto importante per aiutare i  cittadini in difficoltà con il pagamento delle rate del mutuo. La domanda per accedere al beneficio, corredata dalle apposite linee guida debitamente compilate, deve essere inviata alla banca che eroga il mutuo.

Per qualsiasi altra informazione inerente i mutui prima casa consultare l’apposita pagina Mutui. In particolare ti segnaliamo gli articoli Mutui prima casa: nel corso del 2012 cala l’erogato medio e Mutuo prima casa: ecco cosa bisogna sapere, all’interno riportano moltissime novità riguardanti la stipula dei contratti di mutuo introdotte nel corso del 2012.

Come e quando è possibile avere la sospensione

Mutui prima casa fondo solidarietà
Mutui prima casa fondo solidarietà

La legge n.92 dello scorso 28 giugno ha introdotto importanti novità per quanto concerne la sospensione del pagamento del mutuo. Tale circostanza, alla luce della recente normativa, è subordinata alla presenza di almeno uno dei seguenti casi:

  1. Cessazione del rapporto di lavoro subordinato;
  2. Cessazione dei rapporti di lavoro di cui all’art. 409 n. 3 del codice di procedura civile
  3. Morte o riconoscimento di handicap grave, ovvero di invalidità superiore all’80%.

Nel casi sopra descritti la sospensione avviene senza costi aggiuntivi ne’ ulteriori garanzie.

Tipologie di mutui per i quali non è possibile avere la sospensione

La sospensione non è concedibile nel caso in cui i mutui presentano una delle seguenti caratteristiche:

  1. Ritardo nei pagamenti superiore a novanta giorni consecutivi;
  2. Presentazione della domanda quando si è verificata la decadenza dal beneficio o la risoluzione del contratto;
  3. Mutui per i quali sia stata stipulata un’assicurazione a copertura del rischio qualora si verifichino i casi di cui all’art. 479.
Pubblicità

Be the first to comment

Leave a Reply