Mutuo prima casa: le proposte di Banca Etica

Pubblicità

Mutuo prima casa di Banca Etica

Banca Etica, il famoso istituto bancario che si fonda sui valori ed obiettivi inerenti l’economia sociale, solidale ed ambientale, nell’ambito delle sue attività istituzionali, ha studiato una serie di proposte di mutuo prima casa per agevolare i cittadini nell’acquisto prima casa, considerato dall’Istituto, un diritto ineludibile.

La Banca finanzia l’acquisto con mutuo fondiario, fino all’80% del valore dell’immobile e con mutuo ipotecario fino al 100%. In più, oltre alle proposte di mutuo ordinario, Banca Etica ha studiato i mutui del Progetto Energia che, coerentemente con i principi statutari, offrono condizioni agevolate per chi effettua l’acquisto in base a criteri di sostenibilità ambientale.

Più in particolare, questa specifica forma di mutuo prima casa finanzia:

  1. L’acquisto e la contestuale ristrutturazione di in immobile sul quale si effettuano interventi di efficienza energetica;
  2. L’acquisto o la costruzione della prima casa con caratteristiche di efficienza energetica.
Mutuo prima casa Banca Etica
Mutuo prima casa Banca Etica

Per chi volesse ottenere altre informazioni è possibile consultare Mutui prima casa: guida alla detrazione degli interessi passivi.

I mutui ordinari di Banca Etica

Come abbiamo accennato sopra le possibilità di mutuo per acquisto prima casa sono le seguenti:

  • Mutuo fondiario prima casa
  • Mutuo ipotecario prima casa

Il mutuo fondiario prima casa è una tipologia di finanziamento destinata a soggetti che agiscono per scopi non commerciali artigianali e professionali. Consente di ottenere un prestito a tasso variabile, da rimborsare in un periodo di tempo non superiore ai 18 mesi ed entro un massimo di 15 anni, o entro 20 anni, se si opta per il tasso variabile. La somma minima che si può ottenere è 50.000 euro.

Il mutuo ipotecario prima casa  è un finanziamento che viene concesso l’acquisto o la ristrutturazione dell’abitazione principale. Il prestito finanzia fino al 100% del valore dell’immobile ed è restituibile in rate mensili, secondo un piano di ammortamento della durata massima di 30 anni.

Pubblicità

Be the first to comment

Leave a Reply