Pannelli fotovoltaici detrazione fiscale del 50%

Pubblicità

Pannelli fotovoltaici detrazione fiscale del 50%: come si applica

Il cittadino che provvede ad installare presso la sua abitazione dei pannelli fotovoltaici può usufruire della detrazione fiscale del 50% una voce che riguarda la ristrutturazione edilizia di carattere generico. Nel caso di installazione di impianti fotovoltaici è quindi possibile beneficiare della relativa detrazione IRPEF del 50% valida per le ristrutturazioni edilizie generiche, in questo caso viene però esclusa la possibilità di avvalersi degli incentivi previsti dal Quinto Conto Energia: sostanzialmente le due agevolazioni si escludono a vicenda quindi se si applica la detrazione non si potrà usufruire delle tariffe incentivanti. In base alle direttive dell’Agenzia delle Entrate la detrazione fiscale che riguarda i pannelli fotovoltaici per la produzione dell’energia elettrica fa parte dell’agevolazione mentre l’elettricità prodotta non può è soggetta ad incentivi correlati al cosiddetto Conto Energia. Per cui chi installa impianti fotovoltaici di può impiegare il bonus IRPEF previsto per la riqualificazione energetica, va precisato che il fotovoltaico non rientra tra le voci relative agli interventi di riqualificazione energetica previsti dalla legge. Per maggiori informazioni si rimanda alla lettura dell’articolo Spese ristrutturazione casa miglioramento dell’efficienza energetica.

Fabbisogno energetico dell’abitazione

pannelli fotovoltaici detrazione fiscale del 50%
pannelli fotovoltaici detrazione fiscale del 50%

In pratica l’impianto di pannelli fotovoltaici rientra nella categoria di quelle opere finalizzate al conseguimento di un risparmio di tipo energetico, tra i requisiti da rispettare è necessario che l’impianto fotovoltaico venga installato per soddisfare il fabbisogno energetico relativo alla propria utenza domestica. Si tratta di una tipologia di interventi che rientra nella categoria della detrazione fiscale pari al 50% a fronte però di una cifra che prevede come tetto massimo una spesa pari a 96.000 euro. Va precisato che la detrazione fiscale anche se è applicabile agli impianti fotovoltaici che non usufruiscono delle tariffe incentivanti del Conto Energia può essere associata con lo scambio sul posto ed il ritiro dedicato. Ulteriori notizie si trovano su Bonus ristrutturazione casa ed efficientamento energetico 2016.

Pubblicità

Be the first to comment

Leave a Reply