Piani di accumulo per affrontare mutuo e tasse acquisto prima casa

tasse prima casa
tasse prima casa
Pubblicità

 Tasse per l’acquisto della prima casa e mutuo, come affrontarle con un piano di risparmio?

Le tasse acquisto prima casa vengono applicate con percentuale agevolata rispetto ai regimi di compravendita ordinaria, l’Iva viene applicata al 4%, l’imposta di registro vede il calcolo del 2% (dal 1 gennaio 2014) o della quotafissa di 200 euro (dal 1 gennaio 2014), infine l’imposta catastale si applica o a 200 euro o  a 50 euro se la compravendita avviene tra privati. L’atto di vendita si concretizza nel rogito, atto pubblico di vendita, nel quale si definiscono i requisiti di acquisto agevolato che consentono a chi ne ha i requisiti di richiedere l’accesso per il bonus fiscale e il fondo di garanzia mutui, che copre fino al 50% della somma di debito stipulata. Nonostante tutto questo, l’acquisto di una prima casa rappresenta un impegno economico non indifferente e verso il quale bisogna prepararsi con un giusto risparmo o una gestione delle risorse che consenta di rispettare le rate e il debito acceso. Vediamo come costruire un piano accumulo per l’acquisto prima casa.

Rogito differito e PAC

tasse prima casa
tasse prima casa

Filca Cooperative suggerisce una soluzione innovativa per l’acquisto prima casa, chiamato “casa mia in leaseing”, in sostanza garantisce l’anticipo del rogito che consente di accedere subito nella prima casa. Il costo complessivo del rogito, quindi comprese le tasse prima casa, vengono ricoperte da questo prodotto finanziario. Analizziamo nel dettaglio il servizio. CasaMia in LEasing rappresenta un piano economico di acquisto prima casa che garantisce la copertura iniziale dell’importo d’acquisto prima casa consentendo il blocco del prezzo. L’anticipo rogito pagato viene rateizzato attraverso un piano di finanziamento e mutui di tre e cinque anni.

Casa mia in Leasing viene proposta per diverse situazioni reddituale e condizionali, sicuramente alle persone con fascia economica e lavorativa non in grado di sostenere la richiesta di un mutuo, il prodotto offerto da Filca è anche flessibile e adattabile alle varie situazioni di vita, ad esempio la perdita di impiego che può generare una situazione di recesso anticipato e la necessita di vendere una precedente abitazione per acquistarne un altra.

Pubblicità

Be the first to comment

Leave a Reply