Polizza mutuo prima casa

Polizza mutuo prima casa

Per legge è divenuta obbligatoria la polizza mutuo prima casa da siglare in fase di sottoscrizione del mutuo per garantire in questo modo una valida copertura per tutelare l’immobile in caso di eventi negativi che possono gravare a livello economico. Per tutelarsi contro determinati rischi, l’ente di credito applica al finanziamento una somma di denaro aggiuntiva che funge da assicurazione, questa quota può essere versata in un’unica soluzione oppure mediante l’applicazione diretta sulle stesse rate del mutuo. L’assicurazione relativa al mutuo casa, in concreto rappresenta una forma di copertura in caso di impossibilità di pagamento del mutuo, si tratta di una polizza che può essere proposta come forma obbligatoria oppure facoltativa durante l’atto della sottoscrizione del mutuo prima casa. Tra le varie tipologie di polizza presenti sul mercato creditizio, l’assicurazione vita e rischio impiego consente di tutelarsi nel caso di insolvenza o di impossibilità di restituzione del capitale finanziato, ma per proteggersi durante gli anni di pagamento della rata del mutuo l’assicurazione vita e rischio impiego deve essere sottoscritta contestualmente al mutuo. Per maggiori informazioni si rimanda alla lettura dell’articolo Ristrutturazione prima casa e contributi regionali.

Tipologie di assicurazioni

polizza mutuo prima casa

polizza mutuo prima casa

Tra le diverse tipologie di assicurazione mutuo casa  ci sono delle forme che proteggono il titolare dell’assicurazione dallo scoppio incendio, dal rischio-vita, dall’impossibilità a pagare il mutuo a causa  della perdita del lavoro oppure in caso di licenziamento; alcune forme assicurative vengono richieste in maniera individuale in base alle stesse condizioni offerte dal territorio ed tenendo poi conto delle stesse caratteristiche dell’abitazione. Tra i punti da valutare durante la scelta dell’assicurazione casa da correlare al mutuo ci sono: le garanzie sul costo complessivo dell’immobile, le garanzie personali, le possibilità economiche del soggetto richiedente il mutuo. Spetta all’istituto bancario stabilire l’importo del premio di questa tipologia di assicurazione, stabilendo anche il possibile risarcimento in caso si verifichi uno dei danni previsti nel contratto sottoscritto dal richiedente della polizza. Altre notizie si trovano su Detrazioni fiscali sui lavori di ristrutturazione condizione necessaria.

Pubblicità