Recupero Iva e detrazione Irpef

Pubblicità

Recupero Iva e detrazione Irpef

Tra le agevolazioni edilizie riportate all’interno della legge di Stabilità 2016 che riguardano la casa bisogna segnalare il recupero Iva e detrazione Irpef, per cui in caso di compravendita immobiliare soggetta ad Iva il contribuente può recuperarne la metà sotto forma di detrazione Irpef nel corso di 10 anni, a patto però che l’immobile sia a destinazione residenziale ed appartenga alle classi energetiche A o B. In caso di acquisto di un bene immobiliare da una casa costruttrice è possibile quindi detrarre dall’Irpef il 50% dell’Iva pagata dal 1° gennaio 2016, se l’acquisto è stato fatto entro il 31 dicembre 2016. Viene ribadito che si tratta di un’agevolazione che riguarda le unità immobiliari a destinazione residenziale, di classe energetica A o B, mentre non sussistono obblighi relativi alla destinazione ad abitazione principale, la detrazione spetta anche ai soci, persone fisiche, di società di persone, nel caso in cui l’acquisto agevolato venga effettuato nel corso di tutto il 2016 da una società.

Agevolazioni Iva prima e seconda casa

recupero Iva e detrazione Irpef
recupero Iva e detrazione Irpef

L’agevolazione fiscale che riguarda il recupero Iva e detrazione Irpef rientra nella serie di quei provvedimenti promossi nell’ambito dell’edilizia con lo scopo di portare ad un risparmio economico relativo al pagamento delle tasse del contratto di acquisto di un immobile ad uso abitativo,  dunque la legge di Stabilità ha introdotto conferma la validità delle agevolazioni per chi acquista un’abitazione in cantiere. Per cui chi compra da un costruttore un immobile da adibire a prima casa si potrà applicare l’Iva al 4%, se invece il bene immobiliare oggetto di compravendita è una seconda casa allora in questo caso il recupero Iva è pari al 10%; al pagamento dell’Iva devono essere aggiunte altre 600 euro a titolo di imposte di registro, ipotecarie e catastale. Bisogna precisare che l’acquisto di un fabbricato da un’impresa edile viene tassato sul prezzo reale e non sul valore catastale.

Pubblicità

Be the first to comment

Leave a Reply