Requisiti prima casa e muti del Fondo Consap Spa

requisiti prima casa
requisiti prima casa
Pubblicità

Requisiti prima casa per accedere alle agevolazioni

Nella costruzione del personale patrimonio familiare assume un ruolo centrale l’acquisto di un immobile ad uso abitativo, e per favorire questo passo significativo nella vita di molte giovani coppie e non solo, la legge mette a disposizione dei contribuenti una serie di sgravi fiscali a cui è possibile avere accesso nel pieno rispetto di alcuni requisiti prima casa. Per poter usufruire del regime agevolato tra le condizioni da rispettare figura un requisito essenziale: chi richiede le agevolazioni edilizie per l’acquisto di un immobile ad uso abitativo da destinare a residenza come prima casa non deve essere titolare, interamente o per quote, di altro immobile presente sul territorio nazionale a cui ha già riservato l’applicazione delle agevolazioni. Devono poi sussistere altre condizioni che vengono ribadite anche durante la fase di acquisto dell’immobile  ed in seguito durante la sottoscrizione dell’atto di compravendita davanti al notaio. Per maggiori informazioni si rimanda alla lettura dell’articolo Requisiti prima casa secondo il Decreto Ministero Lavori Pubblici 2 agosto 1969.

Il Fondo della Consap Spa

requisiti prima casa
requisiti prima casa

Per l’acquisto della prima casa è possibile inoltre acceder ad un credito con cui i soggetti che ne evidenziano la necessità possono reperire una fonte economica che permette di acquistare un immobile. Si tratta specificatamente dell’erogazione di mutui ipotecari che prevedono la stessa garanzia dello Stato, finalizzati alla compravendita di un fabbricato ad uso abitativo: infatti grazie ad un apposito fondo vengono concessi mutui di importo non superiore a 250 mila euro da poter ottenere non solo per l’acquisto, ma anche per la ristrutturazione oppure la riqualificazione energetica di un’abitazione principale. La disponibilità offerta dal Fondo si traduce quindi nell’accensione di un mutuo che può essere elargito nella misura del 50% della quota capitale, il soggetto che vuole ottenere questo prestito deve aver cura a presentare una domanda all’ente finanziatore che a sua volta girerà la pratica alla Consap Spa, società a capitale pubblico che gestisce il suddetto Fondo. Alte notizie su Requisiti prima casa: quando decadono le agevolazioni.

Pubblicità

Be the first to comment

Leave a Reply