Acquisto prima casa da costruttore: i possibili vantaggi

Acquisto prima casa da costruttore

Alcuni cambiamenti si sono venuti a configurare negli ultimi anni in riferimento alle transizioni relative alle abitazioni principali, in particolare per quanto concerne l’acquisto prima casa da costruttore. Chi decide di compare un immobile direttamente da un’impresa costruttrice, se i lavori di edificazione sono terminati da meno di 4 anni, allora il compratore è tenuto a pagare l’Iva del 4%; invece l’imposta di registro è pari a 200 euro, lo stesso aumento è stato stabilito per la tassa catastale e per quella ipotecaria. Se la prima casa viene acquistata invece da un costruttore dopo 4 anni dopo la fine dei lavori di costruzione, non viene applicata l’Iva ma è prevista un’imposta di registro ridotta al 2%; sono stati disposti anche degli incrementi per ciascuna imposta catastale ed ipotecaria che salgono rispettivamente a 200 euro. Per maggiori informazioni si rimanda alla lettura dell’articolo Acquisto prima casa da costruttore: l’atto di compravendita.

Maggiori garanzie per il compratore

acquisto prima casa da costruttore

acquisto prima casa da costruttore

Chi decide di acquistare un immobile da destinare a casa principale può avviare le trattative direttamente con l’impresa costruttrice può beneficiare di alcuni vantaggi in quanto non figurano gli intermediari, per cui si può ottenere una maggiore garanzia da parte del costruttore: nello specifico la legge ritiene responsabile il costruttore qualora si venga a verificare un danno totale o parziale nei confronti dell’immobile oggetto del trasferimento, nell’arco di tempo di 10 anni dall’ultimazione edificazione del bene immobiliare destinato ad essere residenza principale. Un altro vantaggio di cui può beneficiare il compratore che si affida ad un’impresa di costruzione consiste nella possibilità di personalizzare a propria discrezione l’immobile, a patto però che l’acquisto della prima casa avvenga nella fase di costruzione dell’immobile, in questo modo il cliente ha la facoltà di poter optare per diverse scelte relative alla composizione interna degli ambienti. Ulteriori notizie si trovano su Acquisto prima casa da costruttore: le nuove normative.

Pubblicità