Agevolazioni in caso di ristrutturazioni per ampliamento

Agevolazioni in caso di ristrutturazioni per ampliamento

Bisogna specificare che le agevolazioni in caso di ristrutturazioni per ampliamento dell’unità immobiliare che determina un aumento del numero delle unità risente degli effetti di un beneficio di tipo fiscale compatibile, per cui in caso di ristrutturazione senza demolizione del bene già esistente e di ampliamento, la detrazione spetta solo per le spese relativi alla parte esistente. Bisogna specificare che l’agevolazione non può riguardare gli interventi di riqualificazione energetica complessiva dell’immobile, mentre sono oggetto di detrazioni fiscali quegli interventi specifici relativi ad esempio agli elementi costruttivi oppure agli impianti presenti nell’abitazione ma gli interventi che si eseguono sugli impianti al servizio dell’intero edificio non sono totalmente deducibili per cui è necessario calcolare la detrazione esclusivamente sulla parte ascrivibile all’edificio esistente, mentre l’agevolazione non può essere ammessa sulla parte di spesa riferita all’ampliamento dell’immobile. Per maggiori informazioni si rimanda alla lettura dell’articolo Agevolazioni disabili per ristrutturazioni immobiliari.

Ricostruzione nel pieno rispetto della volumetria interna ed esterna

agevolazioni in caso di ristrutturazioni per ampliamento

agevolazioni in caso di ristrutturazioni per ampliamento

Nella serie dei lavori di ristrutturazione edilizia sono soggetti ad agevolazione anche gli interventi di demolizione e di ricostruzione, a patto però che venga conservata la volumetria dell’edificio preesistente, sono detraibili inoltre le eventuali innovazioni necessarie per l’adeguamento antisismico ma anche quelli che hanno lo scopo di ripristinare l’estetica e la funzionalità degli edifici, a patto che venga conservata la consistenza. Nel caso di demolizione dell’immobile a cui segue la sua fedele ricostruzione nel pieno rispetto della volumetria interna ed esterna è possibile ottenere l’applicazione delle agevolazioni edilizie, nel caso invece di ricostruzione che prevede un ampliamento della volumetria la detrazione non è ottenibile in quanto si tratta di una nuova costruzione e non di un intervento di ristrutturazione; quando l’ampliamento viene effettuato senza la preliminare distruzione allora la detrazione deve essere calcolata soltanto sulle spese riferibili alla parte esistente. Altre notizie sull’argomento si trovano su Agevolazione costruzione prima casa.

Pubblicità