Agevolazioni prima casa giovani: due miliardi come fondo garanzia

Agevolazioni prima casa giovani

Vediamo le novità del piano casa e le agevolazioni prima casa giovani. L’aiuto che viene concesso alle giovani coppie e ai singoli che vogliono acquistare è casa consiste nell’agevolare l’accesso al credito e aiutare chi ha già acceso un mutuo e non riesce a pagare le rate. Il ministro delle Infrastrutture, Maurizio Lupi, aveva parlato di un Fondo di Garanzia che avrebbe permesso alle regioni di aiutare i giovani nell’acquisto prima casa e così è stato, con il nuovo disegno economico approvato di Letta sono stati istituiti due fondi, il primo appunto permette l’accesso al credito delle giovani coppie e altri soggetti giovani per l’acquisto prima casa, il secondo invece era rivolto a sostenere il pagamento mensile o dei mutui o degli affitti. Con il Fondo di Garanzia di ben due miliardi di euro, la Cassa Depositi e Risparmi ha erogato credito alle diverse regioni che con bandi di finanziamento diversi e periodici concedono ai giovani di ogni regione le possibilità di acquisto della nuova casa. Per accedere al credito, bisogna munirsi di Isee, dichiarazioni dei redditi, dichiarazione di residenza e identità catastali dell’unità immobiliare in questione.

Ulterioriori notizie su: rubrica Acquisto Prima Casa

Aiuto accesso al credito e detrazioni fiscali

agevolazioni prima casa giovani

agevolazioni prima casa giovani1

L’Isee è importante soprattutto per le coppie, perché il reddito presentato da entrambi non deve superare i quarantamila euro annui, il credito concesso per l’acquisto prima casa è di massimo duecentomila euro, all’atto di vendita bisogna allegare la richiesta di agevolazione e accesso al fondo credito, dichiarando di rispettare i requisiti fondamentali per la richiesta agevolazioni prima casa giovani. La residenza è importante, al momento dell’acquisto deve essere registrata ufficialmente nell’indirizzo di ubicazione dell’appartamento per cui si richiede l’agevolazione e nelle coppie nessuno dei due coniugi deve aver usufruito in precedenza di agevolazioni prima casa, pena la decadenza dei requisiti agevolazioni. Un altro aiuto importanti per i giovani arrivano dalle detrazioni concesse per i lavori di ristrutturazione, acquisto mobili ed elettrodomestici, eco bonus installazione o aggiornamento quadro elettrico a norma e con alimentazione a fonte rinnovabile, si parla a proposito di eco bonus o ecoincentivi.

Pubblicità