Cause di decadenza dall’agevolazione prima casa

Pubblicità

Cause di decadenza dall’agevolazione prima casa

La disciplina del beneficio fiscale relativo alla propria abitazione prevede la sussistenza di alcune cause di decadenza dall’agevolazione prima casa. Di fatto l’agevolazione prima casa viene revocata dall’Agenzia delle Entrate in presenza di diversi fattori che determinano la mancanza dei requisiti richiesti  per poter accedere a tale privilegio fiscale in campo edilizio. Il contribuente si ritrova nella condizione di revoca delle agevolazioni nei seguenti casi: se il soggetto presenta delle dichiarazioni mendaci relative alla sussistenza dei requisiti relativi alla stessa localizzazione del bene immobiliare, è necessario quindi trasferire la residenza; se vengono presentati dati falsi relativi all’acquirente come ad esempio il non possesso di abitazione nello stesso comune o di abitazione acquistata con le agevolazioni su tutto il territorio nazionale. Per ulteriori informazioni si rimanda alla lettura di https://www.agevolazioniprimacasa.info/vendita-casa-obblighi-burocratici/.

Altri casi che possono determinare la perdita del benificio

cause di decadenza dallagevolazione prima casa 300x217 - Cause di decadenza dall'agevolazione prima casaLa decadenza del beneficio fiscale relativo alla prima casa si riscontra anche se la vendita del bene immobiliare acquistato con le agevolazioni avviene prima del decorso di 5 anni dalla compravendita immobiliare, a meno che l’acquirente entro un anno dall’alienazione dell’immobile acquistato con le agevolazioni proceda con l’acquisto di un altro immobile da destinare a propria abitazione principale, se si vuole procedere con il riacquisto con agevolazione fiscale è bene procedere con il trasferimento della residenza anagrafica. Se viene alienato l’immobile acquistato con le agevolazioni prima del decorso di un quinquennio, anche la costruzione di un immobile ad uso abitativo da adibire ad abitazione principale entro un anno dall’alienazione, permette di evitare la decadenza di questa tipologia di sgravio fiscale in ambito edilizio; questa possibilità è valida nel caso in cui la costruzione avvenga su un terreno acquistato in seguito all’alienazione, sia se avvenga su un terreno di cui il contribuente risulta essere proprietario al momento della stessa alienazione del bene immobiliare agevolato.

Pubblicità

Be the first to comment

Leave a Reply