Detrazioni acquisto prima casa: ristrutturazioni e mutui

Detrazioni acquisto prima casa ristrutturazioni edilizie

Ad inizio anno sono state confermate le detrazioni acquisto prima casa che permettono di poter beneficiare delle relative agevolazioni economiche previste per legge e che riducono le spese in campo immobiliare. È possibile fruire delle detrazioni mediante la compilazione della dichiarazione dei redditi, tenendo conto di quanto previsto dalle recenti normative, rispetto alle seguenti voci che riguardano le agevolazioni fiscali per le ristrutturazioni edilizie: la detrazione Irpef per le spese di ristrutturazione e bonus; la detrazione Irpef per chi decide di comparare immobili ristrutturati; la detrazione Irpef del 19% sugli interessi passivi; i principali tipi di interventi ammessi alla detrazione. In merito a quest’ultima voce è opportuno consultare l’indice analitico per poter verificare quale intervento è suscettibile alle condizioni di detraibilità. Per maggiori informazioni si rimanda alla lettura Bonus ristrutturazione casa e bonus mobili.

Detrazione interessi indenne dal cambio mutuo

detrazioni acquisto prima casa

detrazioni acquisto prima casa

Per quanto riguarda la questione relativa alla cosiddetta detrazione interessi indenne dal cambio mutuo, in base alla risoluzione n. 390/E del 21 dicembre 2007 dell’Agenzia delle Entrate, si fa riferimento alla deducibilità degli interessi passivi e degli oneri accessori pagati in relazione all’apertura di mutui garantiti da ipoteca, oppure riferiti a contratti per l’acquisto o la costruzione di immobili da destinare ad uso residenziale e nello specifico a fungere da prima casa. Questa forma di detrazione fiscale in ambito edilizio viene inoltre applicata in caso di estinzione di un contratto a cui ha fatto seguito una nuova stipulazione di mutuo. In base a quanto precisato dalla suddetta risoluzione dell’Agenzia delle Entrate la detrazione non può essere applicata sull’intero importo del secondo mutuo se è più alto rispetto alla rimanente somma da rimborsare sul primo mutuo acceso: è importante quindi calcolare la percentuale dell’importo relativa al secondo mutuo rispetto all’importo della quota di capitale ancora da pagate come rimborso sul primo mutuo. Maggiori informazioni su Detrazioni acquisto prima casa: quando possono essere applicate.

Pubblicità