Detrazioni acquisto prima casa valide nel 2014

Detrazioni acquisto prima casa

Nel corso del 2014 come conseguenza della legge di stabilità sono state sanzionate delle detrazioni relative all’acquisto prima casa con lo scopo di sostenere le giovani coppie che decidono di affrontare le spese per le prime abitazioni potendo beneficiare di una serie di sconti fiscali. Le detrazioni  interessano i costi dell’aliquote IVA e delle imposte catastali e ipotecarie, che ammonteranno così ad una cifra uguale per tutti, prezzi ridotti inoltre riguardano le imposte di registro. In base al decreto legislativo 256/10  per poter aver accesso alle agevolazioni economiche bisogna possedere dei requisiti fondamentali quali: un reddito ISEE inferiore a 35.000 euro ed un’età inferiore ai 35 anni. In particolare per avere diritto alle agevolazioni per l’acquisto della prima casa l’immobile da comprare deve essere ubicato all’interno del comune di residenza del proprietario, l’acquirente ha però la possibilità di richiedere la residenza in quel comune entro 18 mesi. In caso di dichiarazioni false il richiedente potrà quindi perdere il diritto alle agevolazioni fiscali ottenute per l’acquisto di un immobile che si appresta a diventare per il proprietario la sua prima casa. Maggiori notizie su Agevolazioni per acquisto prima casa: diverse modalità.

Detrazioni Irpef

detrazioni acquisto prima casa

detrazioni acquisto prima casa

Per l’acquisto delle prime abitazioni si può quindi usufruire di una detrazione Irpef per gli interessi passivi pagati sui mutui pari al 19% in relazione ad una soglia che prevede come tetto massimo di spesa i 4.000 euro annui, inoltre si possono ottenere anche delle detrazione Irpef se ci si rivolge a dei mediatori immobiliari che facilitano la ricerca del compratore interessato all’acquisto di un’abitazione principale, in questo caso le riduzioni ammontano a 19% su un importo massimo di 1.000 euro annui. Non tutti gli immobili possiedono le caratteristiche essenziali per poter rientrare nel’elenco di quelle abitazioni che possono essere acquistate attraverso le agevolazioni come prima casa: non possono essere acquistate come prime case gli immobili di tipo signorile che rientrano nella categoria catastale ma anche le ville e quelle proprietà con superficie superficie superiore ai 90 metri quadrati. Altre informazioni su Agevolazioni prima casa acquisto: chi può beneficiarne.

Pubblicità