Dichiarazione Iva 4 prima casa: costruzione e ristrutturazione

Dichiarazione Iva 4 prima casa per l’applicazione dei benefici fiscali

Per poter applicare l’aliquota agevolata relativa alla costruzione di un immobile destinato a diventare un’abitazione principale, ossia una prima casa, è necessario presentare la relativa modulistica dichiarazione Iva 4 prima casa. Le aliquote Iva agevolate sono previste in caso di costruzione o di ristrutturazione di abitazioni civili, per cui nello specifico è possibile ottenere delle riduzioni sulle spese che riguardano la costruzione ex novo di un bene immobiliare che possiede comunque gli specifici requisiti oggettivi e soggettivi, è necessario infatti rispettare una serie di vincoli per poter avere accesso al beneficio dell’Iva agevolata al 4%. Prima di tutto se l’immobile non rispetta le condizioni previste dalla legge non può usufruire delle agevolazioni, inoltre lo stesso soggetto richiedente deve possedere dei requisiti imprescindibili per conferire validità alla stessa dichiarazione Iva 4 sulla prima casa. Per maggiori informazioni si rimanda alla lettura dell’articolo Iva agevolata 4 prima casa interventi di extracapitolato.

Campi di applicazione

dichiarazione Iva 4 prima casa

dichiarazione Iva 4 prima casa

Il legislatore fiscale ha previsto infatti che il cittadino italiano ha la facoltà di poter presentare la dichiarazione per ottenere il riconoscimento dell’Iva al 4% in quei casi in cui vengono eseguiti lavori di costruzione sulla prima casa, in riferimento specificatamente all’acquisto di beni e prodotti finiti, materie prime e semilavorate compresa la posa in opera ed i servizi accessori che permettono di poter così rendere agibile il bene immobiliare, in questo caso l’applicazione dell’aliquota Iva del 4% deve essere richiesta presentando la relativa dichiarazione a chi vende questi materiali. Nel caso di ristrutturazione invece è possibile usufruire dell’aliquota agevolata solo quando si eseguono interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria a patto però che vengano realizzati attraverso i contratti di appalto, oppure di opera di servizi che permettono il superamento o l’eliminazione di barriere architettoniche. Per altre notizie si rinvia alla lettura dell’articolo Dichiarazione Iva 4 prima casa: quando può essere presentata.

Pubblicità