Imposta di registro locazioni: le diverse modalità

Imposta di registro locazioni

Presso l’Agenzia delle Entrate il proprietario di un immobile oppure l’affittuario è tenuto a versare la relativa imposta di registro per locazioni dovuta per ogni contratto di locazione che supera la durata di 30 giorni. In caso di contratti di locazioni da adibire per vari usi è necessario pagare delle tasse e diversi tipi di imposte: l’imposta di registro dell’affitto ammonta a 2%, questa tassa va poi versata ogni anno per tutta la durata del vincolo contrattuale tra le due parti, con una cadenza che prevede il pagamento entro il 30 del mese di inizio della successiva annualità. La registrazione di un contratto di locazione deve essere effettuata entro 30 giorni dopo la stipulazione del vincolo contrattuale direttamente presso l’ufficio dell’Agenzia delle Entrate, dove bisogna presentare le copie del contratto sottoscritte in originale, la documentazione include anche la ricevuta del versamento delle imposte, le marche da bollo. Verrà poi rilasciato dall’ufficio dell’Agenzia delle Entrate una copia con gli estremi della registrazione, una documentazione che certifica la data ufficiale dell’attuazione del contratto. Per maggiori notizie si rimanda all’articolo Calcolo sanzione imposta di registro prima casa: le variazioni.

La modalità online

imposta di registro locazioni

imposta di registro locazioni

Per effettuare la registrazione del contratto di locazione in maniera ufficiale si può scegliere anche la modalità online accedendo ai canali internet reperibili sul sito ufficiale dell’Agenzia delle Entrate: accedendo direttamente al sito ufficiale e seguendo le istruzioni sarà possibili eseguire la procedura di registrazione. I canali web che permettono completare la registrazione del contratto di locazione sono: Iris web, un programma che si rivolge specificatamente alle persone fisiche che mettono un immobile di tipo abitativo in affitto, ma l’unità immobiliare non deve avere più di tre pertinenze; un’altra modalità è la Locazioni web, destinato a tutti gli utente senza limitazioni e specifici requisiti; mentre attraverso Siria si può accedere alla modalità del pagamento della cedolare secca. Maggiori informazioni si trovano su Imposta di registro prima casa e le altre tasse.

Pubblicità