Iter di richiesta del mutuatario

Iter di richiesta del mutuatario

Il costo finanziario di un mutuo prevede l’applicazione di agevolazioni relative alla prima casa che possono essere ottenute a patto che venga seguito un preciso iter di richiesta del mutuatario. È possibile beneficiare così di un prezioso risparmio fiscale nel caso in cui è necessario stipulare un mutuo per l’acquisto, la costruzione o la ristrutturazione edilizia di un immobile destinato ad abitazione principale che si traduce nella riduzione dell’Irpef dovuta dal contribuente. L’agevolazione sulla prima casa può essere richiesta seguendo delle precise indicazioni e requisiti valide per l’acquisto di un immobile residenziale destinato a casa principale del richiedente, questo iter si articola in diverse tappe e tra le più importanti bisogna segnalare l’istanza del parere di fattibilità, la richiesta del mutuo, l’erogazione dell’importo concordato. I contribuenti che rispettano i relativi requisiti soggettivi ed oggettivi possono aver accesso alla detrazione che riguarda i mutui ipotecari per l’acquisto della prima casa, nello specifico si tratta di una detrazione pari al 19% degli interessi passivi a fronte di un importo massimo pari 4.000 euro all’anno.

Mutui prima casa requisiti necessari

iter di richiesta del mutuatarioPer ottenere le agevolazioni fiscali prima casa, il mutuatario deve rispettare dei precisi requisiti a partire dal fatto che la richiesta può essere avanzata una sola volta, non bisogna aver usufruito in precedenza degli sgravi fiscali, di fatto le detrazioni possono essere riapplicate solo nel caso in cui si venda e si ricompri in un lasso di tempo previsto dalla legge un immobile da destinare a prima casa. La richiesta può essere avanzata a patto di non essere proprietari al 100% oppure in comunione con il coniuge di diritti di proprietà, usufrutto, uso ed abitazione di un’altra casa nel territorio del Comune dove sorge l’immobile soggetto ad agevolazione; inoltre bisogna risiedere nello stesso comune dell’immobile che si acquista, si deve effettuare il cambio di residenza in questo arco di tempo se si è acquirenti di una prima casa.

Pubblicità