Iva 10 agevolata ristrutturazioni: elementi della ristrutturazione edilizia

Iva 10 agevolata ristrutturazioni e finalità

La ristrutturazione in campo edilizio ed urbanistico può ottenere l’Iva 10 agevolata un’aliquota scontata per i lavori di ristrutturazioni, si tratta di interventi edilizi che hanno l’obiettivo di trasformare le unità immobiliari apportando un insieme di opere che hanno lo scopo di apportare delle migliorie ad un organismo edilizio nella sua totalità oppure da destinare solo ad  una sua parte. Nello specifico i lavori di ristrutturazione hanno l’obiettivo di ripristinare oppure sostituire  alcuni elementi dell’edificio, altri interventi invece sono mirati ad eliminazione, modificare oppure inserire nuovi impianti oppure elementi funzionali utili. Per poter applicare questa serie di agevolazioni fiscali relative alla ristrutturazione edilizia bisogna rispettare alla lettera quanto stabilito dalla specifica circolare in materia, ossia la circolare n. 57/1998 che evidenzia in particolare che è necessario rispettare due requisiti fondamentali per poter avviare i lavori di ristrutturazione: la stessa sistematicità delle opere edilizie e lo scopo della trasformazione dell’immobile, in questo caso l’unità edilizia può subire delle parziali trasformazioni oppure delle modifiche complessive rispetto al suo stato precedente. Maggiori informazioni sull’argomento si trovano su Iva 10 agevolata ristrutturazioni: esempi di lavori.

Esempi di interventi

Iva 10 agevolata

Iva 10 agevolata

Nell’elenco dei lavori di ristrutturazione edilizia possono essere classificati quindi tutti quegli interventi che hanno lo scopo di apportare delle trasformazioni relative agli stessi parametri urbanistici che permettono di poter aumentare la superficie dell’immobile. Nella categoria delle opere di ristrutturazione edilizia possono rientrare diversi interventi tra i quali quelli volti precedentemente alla demolizione ed in seguito alla ricostruzione di un fabbricato. Sono poi considerati lavori di ristrutturazione edilizia anche le opere di ridistribuzione degli edifici e delle unità immobiliari, oppure le modifiche relative alle dimensioni ossia gli interventi di ampliamento delle superfici. Nella ristrutturazione edilizia soggetta ad agevolazione Iva possono rientrano anche gli interventi che permettono di mutare la destinazione d’uso di edifici, secondo quanto previsto a livello legislativo. Per altre notizie si rimanda alla lettura dell’articolo Iva 10 agevolata ristrutturazioni di tipo edilizio.

Pubblicità