Iva acquisto prima casa: requisiti agevolazione e particolarità

Iva acquisto prima casa, un parametro da tenere d’occhio

Tra le tasse più fastidiose da pagare quando si acquista un immobile spiccano quelle notarili (per saperne di più consultate Acquisto prima casa imposte: ipotecaria, di registro, catastale) e soprattutto l’imposta di registro (per saperne di più consultate Imposta di registro calcolo: tipologie e altre info). Non va presa sotto gamba nemmeno una importante voce di spesa, attualmente al centro dell’agenda politica e di accese discussioni: l’Iva. Ovviamente, anche nell’acquisto di immobili l’Iva gioca un ruolo tutt’altro che trascurabile. Per fortuna, ad aiutare il contribuente intervengono, se si parla di prima casa, alcune agevolazioni. Di seguito, qualche info utile sulla questione “Iva acquisto prima casa“.

Iva acquisto prima casa: dettagli

Iva acquisto prima casa: info

Particolarità

La detrazione dell’Iva può essere applicata anche:

– all’acquisto di immobili prima casa ancora in costruzione all’atto dell’acquisto;

– all’acquiso di due abitazioni a patto che vengano successivamente trasformate in unità abitative di un unico immobile prima casa

– all’acquisto di fabricati rurali, a patto che siano ideonei all’utilizzo abitativo (insomma, basta che ci si possa abitare).

Pubblicità