Iva agevolata 4 prima casa: requisiti di carattere soggettivo

Iva agevolata 4 prima casa: i requisiti dell’acquirente

Una serie di agevolazioni di natura fiscale interessano i soggetti che intendono comprare un immobile da adibire a prima casa, tra i diversi benefici previsti bisogna menzionare: l’imposta di registro con aliquota ridotta al 3%; Iva agevolata 4 prima casa ; l’imposta catastale fissa pari a 168 euro; l’imposta ipotecaria in misura fissa a 168 euro. Per poter accedere a queste agevolazioni di tipo economico il soggetto che ha intenzione di farne richiesta deve essere in possesso di alcuni requisiti che non riguardano solo il soggetto ma che interessano anche la stessa tipologia e carattere dell’immobile da acquistare come prima abitazione. L’acquirente per poter ottenere l’Iva agevolata per l’acquisto di un bene immobiliare destinato a prima casa deve essere un coniuge interessato dal regime di comunione di beni, in questa circostanza in tal caso i benefici ammontano alla misura del 50% ma solo se l’altro coniuge non è in possesso dei requisiti previsti per poter accedere a questa serie di agevolazioni. Maggiori informazioni si trovano su Dichiarazione Iva 4 prima casa: la relativa documentazione.

Il regime di comunione dei beni

Iva agevolata 4 prima casa

Iva agevolata 4 prima casa

Per l’acquisto di un’abitazione da adibire a prima casa e poter ottenere questa agevolazione fiscale quindi uno dei due coniugi, in regime di comunione dei beni, deve sottostare a delle condizioni di tipo soggettivo: l’applicazione dell’Iva agevolata al 4% sarà prevista nella misura del 50%, quindi in relazione alla sola quota acquistata dal coniuge che può ottenere le agevolazioni relative all’acquisto della prima casa. Un altro caso sancito dalla legge per cui è prevista l’Iva agevolata al 4% per l’acquisto della prima casa riguarda la condizione di comproprietà con altri soggetti, esclusi i coniugi; inoltre questo tipo di beneficio compete anche all’acquirente oppure ai coniugi titolari del diritto di nuda proprietà su un altro immobile ad uso abitativo sito  all’interno dei confino del comune in cui si trova l’immobile che si vuole acquistare come prima casa. Per approfondimenti si rimanda all’articolo Agevolazioni per acquisto prima casa: diverse modalità.

Pubblicità