Iva costruzione prima casa e relativa pertinenza

Iva costruzione prima casa e pertinenze categorie catastali C 2, C 6, C 7

Da quanto specificato dall’Agenzia delle Entrate anche per le pertinenze relative all’immobile principale ad uso abitativo è possibile beneficiare di agevolazioni applicando le riduzioni conformi all’Iva costruzione prima casa. Per consultare la documentazione in cui si fa riferimento a questo argomento bisogna prendere visione del punto n. 21 della Tabella A, parte II, allegata al DPR n. 633/1972, in cui si fa riferimento all’aliquota Iva del 4%: in questo caso l’applicazione dello sconto è valida in merito all’acquisto di pertinenze connesse alla prima casa. Sussistono però delle limitazione espressamente indicata, per cui l’agevolazione può essere richiesta per una sola di ogni delle unità immobiliare registrata nelle categorie catastali C 2, C 6, C 7, anche se questi beni di tipo immobiliare sono stati acquistati separatamente dall’abitazione principale. Ma per poter procedere all’applicazione dell’Iva agevolata sulla costruzione di una pertinenza collegata ad una prima casa si devono preventivamente possedere gli specifici requisiti soggettivi ed oggettivi che consentono di poter applicare l’agevolazione sull’acquisto del bene immobiliare ad uso abitativo e delle sue pertinenze. Maggiori notizie su Iva 4 costruzione prima casa valida in caso di subappalto.

Agevolazioni costruzione ed acquisto pertinenze

Iva costruzione prima casa

Iva costruzione prima casa

Si può applicare l’Iva ridotta al 4% non solo se si procede con l’acquisto della pertinenza, la cui compravendita deve essere accertata mediante la stipulazione di un contratto di acquisto, ma anche attraverso la costruzione di magazzini e locali di deposito, rimesse, tettoie chiuse o aperte, box auto, cantine solai, stalle; la realizzazione di questi fabbricati deve avvenire  mediante un contratto d’opera o di appalto che tuteli la suddetta costruzione, anche se i lavori di costruzione si avviano in un momento successivo alla realizzazione o acquisto dell’abitazione principale. Dunque la validità dell’aliquota agevolata è data dalla stipulazione del contratto d’opera oppure dal contratto di appalto stipulato ai fini della costruzione della pertinenza. Per approfondimenti si rimanda alla lettura dell’articolo Incentivi acquisto prima casa: la richiesta di finanziamenti.

Pubblicità