Iva costruzione prima casa: Testo unico Iva

Iva costruzione prima casa: sgravi fiscali

Per l’acquisizione di un immobile con caratteristiche di prima casa sono previste una serie di agevolazioni da poter riscattare non solo in fase di compravendita ma anche nella formulazioni di altre riduzioni relative in particolare  all’Iva costruzione prima casa, oppure nel caso di ristrutturazione, gli sgravi fiscali che lo Stato ha fissato per favorire i cittadini italiani durante le vendite edilizie riguardano anche l’acquisizione per donazione o successione ereditaria di un immobile ad uso abitativo. Per poter accedere a questa agevolazione si deve però essere proprietari del suolo su cui si costruisce la casa, in questo caso oltre a poter beneficiare dell’aliquota Iva ridotta al 4% per l’acquisto di beni finiti e per la prestazione di servizi dipendenti da contratti di appalto, si può inoltre usufruire delle specifiche detrazioni per un eventuale mutuo. Se si eseguono interventi relativi ad una nuova costruzione bisogna includere nella lista dei lavori a cui sono destinate le agevolazioni fiscali  anche gli eventuali ampliamenti o completamenti della prima casa. Per maggiori informazioni si rimanda alla lettura dell’articolo Dichiarazione Iva 4 prima casa: contratti di appalto.

Cosa dice la normativa

Iva costruzione prima casa

Iva costruzione prima casa

L’Iva agevolata sulla costruzione prima casa è pari al 4% e può essere applicata solo in riferimento alle prestazioni di servizi dipendenti da contratti di appalto che hanno lo scopo di portare a termine i lavori di costruzione dell’unità abitativa, sulla base di quanto ribadito dall’articolo 13 della Legge 2 luglio 1949, n. 408. La richiesta delle agevolazioni va fatta direttamente a chi esegue l’attività di costruzione di immobili per la successiva rivendita, oppure alle cooperative edilizie e loro consorzi, ma per avere un quadro più preciso della situazione è necessario far riferimento a quanto stabilito dalla stessa Agenzia delle Entrate  nel Testo unico Iva. Per maggiori informazioni si rimanda alla lettura dell’articolo Iva ristrutturazione prima casa: i lavori deducibili.

Pubblicità